Jean Thévenot,
Voyages de Mr. de Thevenot en Europe, Asie & Afrique, Antwerpen, Michel Charles le Céne, 1727.

 

Edizione in 5 volumi:

I: 12°, pp. [16] 378 [2], *8 A-P12 Q10, ill.

II: 12°, pp. [8] 381-939 [41], *4 A-Z12 Aa-Bb12, ill.

III: 12°, pp. [42] 414 [2], *9 **12 A-R12 S4, ill.

IV: 12°, pp. [4] 415-709 [29], *2 a-n12 o6, ill.

V: 12°, pp. [12] 344 [24], *6 A-P12 Q4, ill.

I frontespizi di tutti i volumi sono stampati in rosso e in nero (è presente anche un doppio frontespizio calcografico). Dieci tavole calcografiche fuori testo nel primo volume, a piena pagina (140x80 mm) e due ripiegate (140x180 mm, 140x260 mm). Dieci tavole calcografiche fuori testo nel secondo volume, a piena pagina (140x80 mm) e tre ripiegate (140x180 mm, 140x160 mm). Quattordici tavole calcografiche fuori testo nel terzo volume, a piena pagina (140x80 mm) e cinque ripiegate (140x170 mm, 140x160 mm). Quattro tavole calcografiche fuori testo nel quarto volume, a piena pagina (140x80 mm) e una ripiegata (140x160 mm). Tredici tavole calcografiche fuori testo nel quinto volume, a piena pagina (140x80 mm) e una ripiegata (180x250 mm).

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler pp. 106-7; Röhricht n. 1104; Navari n. 1650.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}ITS_SET_C9{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SET C.9/1-5

mm 160x93. I volumi presentano una legatura novecentesca in mezza pelle. Ai piatti i contorni sono definiti da tre sottili cornici in doratura, anima in cartone. Dorso a sei scomparti con nervi in rilievo; al primo scomparto dall’alto fregio dorato a motivi floreali; al terzo dall’alto si legge: “THEVENOT || LEVANT”; al quinto dall’alto si legge il numero del volume sempre in oro. La pelle dei piatti in alcuni punti è consunta, macchiata e interessata da camminamenti di tarlo. Taglio colorato in rosso. Ex libris della Biblioteca del Convento di San Salvatore ai risguardi anteriori. Al recto delle carte di guardia anteriori, in alto, in inchiostro nero si leggono la vecchie segnature (B I 30, B I 31, B I 32, B I 33, B I 34). Timbro rettangolare viola della Biblioteca del Convento di San Salvatore al recto della carta di guardia anteriore del primo volume, ripetuto anche negli altri volumi, anche in colorazione blu. Timbro ellissoidale blu della Biblioteca del Convento di San Salvatore a c. *1r del primo volume, ripetuto anche negli altri volumi. Timbro circolare blu del Guardiano del Monte Sion a c. *1r del primo volume, ripetuto anche nel III, nel IV e nel V volume. Qualche carta dei tomi è staccata dalla legatura. Qualche camminamento da tarlo. Il primo volume è mutilo della c. Q10 (bianca), il secondo della c. Bb12 (bianca), il terzo della c.S4 (bianca) e il quinto della c. Q4 (bianca). Esemplare in buono stato di conservazione.

 

Per la bibliografia sull’autore e sul testo si veda la scheda n. 80.