Jean Doubdan,
Le voyage de la Terre-Sainte, contenant une veritable description des lieux plus considerables que N. S. a sanctifié de sa presence, predications, miracles & souf-frances, Paris, François Clousier (dans la Court du Palais prés l’Hostel de M. le premier President), 1657.

 

4°, pp. [12] 743 [34], [*]2 ē4 A-Z4 Aa-Zz4 Aaa-Zzz4 Aaaa-Zzzz4 AAaaa- CCccc4, ill.

Prima edizione del testo, altre cinque edizioni successive stampate sempre a Parigi nel XVII secolo. La carta Ii3 è segnata erroneamente H3 e la carta Ll2 è segnata erroneamente Lll2.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler pp. 104-105; Röhricht n. 1079.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}R415{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca dello Studium Biblicum Franciscanum, R 415

mm 240x174. Legatura settecentesca in piena, anima in cartone. Dorso a sei scomparti delineati dai nervi e decorati in oro con motivi floreali; il primo scomparto in testa è completamente asportato e anche il secondo e il terzo presentano la pelle danneggiata. Al secondo si conserva il resto di un’etichetta verde. Al piede consueta etichetta con attuale segnatura di collocazione che copre quella vecchia ([GB] 1544). I fascicoli da Ttt a Llll sono bruniti (Llll molto). I risguardi e le guardie sono realizzati con carta decorata con motivi marmorei policromi. Sottile cornice in oro anche all’interno dei piatti, dove la pelle si ripiega. Vecchia segnatura in inchiostro nero al piatto anteriore (27/107). Taglio spruzzato in rosso. Al recto della terza carta di guardia anteriore sigillo viola della Biblioteca dello Studium Biblicum Franciscanum, ripetuto anche in altre parti del volume. Al verso di tale carta indicazione a matita del nome dell’autore del testo e della notizia che la princeps è del 1652. Nota ripetuta anche al recto della seconda carta di guardia posteriore, con l’indicazione che si tratta di un’edizione rara. Al verso della prima carta di guardia posteriore timbro viola dello Studium Biblicum Franciscanum (27.620). Esemplare in discreto stato di conservazione.

 

Jean Doubdan, canonico della chiesa di St. Paul a St. Denis, descrive in questo libro il suo pellegrinaggio a Gerusalemme dell’anno 1652. Il testo, pur non allargandosi, come quello di altri suoi contemporanei, in descrizioni di ampio respiro sulle diverse realtà incontrate lungo il viaggio, si interroga su quale sia la natura della letteratura di pellegrinaggio, che trae alimento da numerosi e variegati precedenti manoscritti e a stampa.

T. F. Noonan, The road to Jerusalem, pp. 205-7.