Henry Castela o.f.m.,
Le sainct voyage de Hierusalem et Mont Sinay, faict en l’an du grand Iubilé, 1600. Avec plusieurs figures tant des Satincts lieux que des Eglises, et des choses plus remarquables, Bordeaux; venduto a Parigi per Laurens Sonnius, 1603.

 

8°; pp. [10] 502 [18]; †5 A-Z4 Aa-Zz4 Aaa-Ttt4; ill.

La princeps dell’edizione risale al 1601, stampata a Bourdeaux da Arnold de Breuil; si conoscono poi, stampate tra Bourdeaux, Lione, Parigi e Anversa, diverse edizioni (l’ultima del 1613), tra cui questa.L’edizione è dotata di un indice dei nomi (cc. Rrr4r-Ttt3v). Nove tavole silografiche fuori testo.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler p. 88; Civezza n. 122; Röhricht n. 878.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}ITS_SEI_B20{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SEI B.20

Esemplare posseduto come riproduzione dell’esemplare donato dalla Biblioteca de Cabinet de Livre dei Benedettini della Madonna della Sedia a quella del Monte degli Ulivi in Gerusalemme, mutilo della carta col frontespizio su cui sono riportati i dati di stampa. Legatura moderna in tela azzura, anima in cartone.

 

Il padre Henri fu nativo di Tolosa e compì il suo viaggio nel 1600; dopo aver dato alla luce il resconto del suo pellegrinaggio con l’opera Le saint voyage de Hierusalem et Mont Synai, diede alle stampe, nel 1604, una guida rivolta a tutti quelli che avessero desiderato recarsi in Palestina: Le guide et adresse pour ceux qui veulent faire le voyage de la Terre Sainte.