Vincenzo Berdini o.f.m.,
Historia dell’antica, e moderna Palestina, descritta in tre parti. Dal R.P.F. Vincenzo Berdini min. oss. mentre era commissario generale di Terra Santa, Venezia, Giovanni Battista Surian, 1642.

 

Edizione in 3 volumi.

I: 4°, pp. [16] 163 [1], π² πA²(A1+b⁴), A-V4 X2. (La c. πA1 segnata A4)

II: 4°, pp. [12] 176, a4 b2 A-Y4.

III: 4°, pp. [12] 104, a4 b2 A-N4.

Seconda edizione del testo, la prima fu stampata a Siena nel 1633.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler p. 211; Civezza n. 72; Amat p. 411; Röhricht n. 1019; Brunelli n. 99; sbn IT\ICCU\BVEE\045976.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}ITS_SEI_B29{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SEI B.29

mm 215x146. I tre volumi sono rilegati assieme. Legatura settecentesca in mezza pergamena e carta marmorizzata rossa, anima dei piatti in cartone, anche gli angoli in pergamena. Dorso a quattro scomparti definiti dai nervi. Al primo si legge, di mano settecentesca in inchiostro nero: “Berdini || Palestina”. Al piede consueta etichetta con attuale segnatura di collocazione che copre quella passata della Biblioteca del Commissariato di Terra Santa di Washington, in inchiostro nero, (P 915:1 B 486), ripetuta anche all’interno del volume, così come il sigillo circolare del Commissariato di Terra Santa di Washington (al recto della seconda carta non segnata). Resti di spruzzatura verde al taglio. Timbro rettangolare nero della Biblioteca del Convento di San Salvatore al risguardo anteriore. Esemplare in ottimo stato di conservazione, solo una piccola macchia di grasso alle carte finali del volume.

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SEI B.32

mm. 242x170. Legatura in settecentesca in pergamena (i tre volumi sono rilegati assieme). Al dorso autore e titolo più passata segnatura di collocazione del convento dei francescani di Washington (P 951 B 485). Al risguardo anteriore ex libris calcografico: «Bibliotheque de m. ch. Schefer» (B II 6 10). A c. π2r ex libris del Commissariato di Terra Santa di Washington. Barcode: 27771.

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SEI B.33

mm. 220x151. Legatura novecentesca in mezza pergamena (i tre volumi sono rilegati assieme). Al dorso in doratura autore e titolo. Al risguardo anteriore ex libris della biblioteca di S. Salvatore con p. Arce tra i libri. Passate segnature di collocazione al recto della prima carta di guardia anteriore (C III 29; PAL 383). A c. π2r nota di possesso manoscritta: «Appartiene alla Biblioteca di S. Salvatore» e timbro ellissoidale blu della Biblioteca del Convento di S. Salvatore. Barcode: 27772.

 

Vincenzo Berdini, minore osservante originario della provincia di Siena, fu eletto Commissario Generale della Terra Santa nell’anno 1615. La sua opera, frutto di molteplici letture e di esperienza diretta, si divide in tre volumi: nel primo viene descritta tutta la regione della Palestina, nel secondo viene narrata la vita di Gesù Cristo e nellultimo sono descritte le varie comunità cristiane presenti sul territorio, prima fra tutte quella dei Minori Osservanti.

Angela Codazzi, Berdini Vincenzo, in Dizionario Biografico degli Italiani, 8, 1966, p. 804.