George Sandys,
Sandys Travels, London, John William Junior, 1673.

 

2º, pp. [4] 240, A2 B-X6, ill.

La c. A2 è erroneamente segnata A3.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler p. 91; Röhricht n. 923.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}R119{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca dello Studium Biblicum Franciscanum, R 119

mm 326x192. Esemplare poco rifilato. Legatura ottocentesca in mezza pelle (marrone), piatti rivestiti con carta grigia; il piatto anteriore è molto allentato e la pelle è spaccata lungo le canalette anteriori e posteriori, anima in cartone. Taglio spruzzato in rosso. Dorso a sette scomparti definiti dai nervi che si vedono da sotto la pelle, gli scomparti sono decorati con fregi in doratura a motivi floreali; al secondo scomparto dall’alto etichetta marrone con il nome dell’opera. Al primo scomparto etichetta con attuale segnatura, sopra a cui è incollato il bollino rosso che segnala l'appartenenza al fondo riservato. Al piede nastro adesivo che assicura i piatti. Al piatto anteriore, in alto a sinistra, etichetta con passata segnatura (27/152). Al risguardo anteriore, di mano ottocentesca, in inchiostro marrone, al margine superiore centrale: “P/252”, a destra, in matita: “EC”. Al recto della prima carta di guardia anteriore, passate segnature cancellate, e nota novecentesca, in inchiostro blu: “Ex libris || F. Eugene Hoade”, sotto segnatura attuale a matita, ripetuta anche al recto della seconda carta di guardia anteriore. A c. A1r, di mano ottocentesca, accanto al titolo, in inchiostro marrone, aggiunto: “o.i.h”. A c. M1v, al margine inferiore, una mano novecentesca, in inchiostro nero annota: “P. 123. 124. are placed after P. 132.” Timbro ellissoidale nero dell’Istituto Biblico Francescano al recto della prima carta di guardia anteriore centrale. Timbro rettangolare viola dello Studium Biblicum al verso della seconda carta di guardia posteriore. Le carte M2 e M5, coerenti, sono state restaurate, il margine delle carte è stato completamente ricostruito, ma nel rilegare la carta M2 è stata trasposta erroneamente dopo M6. Macchia di inchiostro nero a c. N4v in centro di pagina. Camminamento di tarlo al margine superiore interno che parte dal fascicolo D e arriva al fondo (aumenta verso il fondo). Buono stato di conservazione.

 

Per la bibliografia sull’autore e sul testo si veda la scheda n. 33.