Paul Lucas,
Voyage du sieur Paul Lucas au Levant, Den Haag, Guillaume de Voys, 1709.

 

Edizione in due volumi.

I: 12°, pp. [24] 231 [1], *12 A-I12 K8, ill.

II: 12°, pp. 265 [7], A-L12 M4.

Testo che conobbe diverse ristampe nel XVIII secolo, la princeps fu stampata a Pargi da Guillame Vaudive nel 1704. Frontespizio stampato in rosso e nero.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler p. 122; Röhricht n. 1245.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}ITS_SET_C22{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SET C.22

mm 148x90. Esemplare corto in testa. qui rilegati assieme, un fogliettino di carta tra i due volumi. Legatura novecentesca in tela rosa decorata con motivi circolari in doratura, anima in cartone. Al dorso consueta etichetta con attuale segnatura. Taglio spruzzato in rosso. Al recto della carta di guardia anteriore si legge in alto a sinistra in inchiostro nero l’anno di acquisizione: “1947”, mentre a destra si legge la passata segnatura (G I 46). A c. *1r accanto a PREMIRE è stata aggiunta a matita la parola “seconde”, a indicare che i due volumi sono rilegati assieme. Timbro rettangolare viola della Biblioteca del Convento di San Salvatore al recto della carta di guardia anteriore, ripetuto anche in altre parti del volume, anche in colorazione blu. Timbro ellissoidale viola della Biblioteca del Convento di San Salvatore a c. *1r al margine esterno nella parte inferiore della pagina. A c. *1r al margine superiore verso destra timbro nero in parte tagliato dalla rifilatura, si legge solo: “BOARD OF TRADE.” La a c. *1r al margine esterno in alto è stata applicata una strisciolina di carta di apporto a rinforzo della carta; la c. *6 ha uno strappo al margine esterno nella parte inferiore della pagina; la carta *12 ha uno strappo al margine esterno in basso di pagina, i lembi sono stati riuniti mediante della carta di restauro; le prime carte del fascicolo A presentano ai margini la pressione della carta ripiegata con la mappa; anche altre carte dopo altre tavole ripiegate presentano lo stesso problema. Il secondo volume è mutilo della c. N8. Buono stato di conservazione.

 

Paul Lucas (1664-1737) fu un viaggatore e un archeologo fracese che raccosle i risultati dei suoi viaggi in alcuni scritti, tra cui il presente Voyage du sieur Paul Lucas au Levant.

Lucas, Paul, in Enciclopedia Treccani online: http://www.treccani.it/enciclopedia/paul-lucas/