Leandro di Santa Cecilia o.c.d.,
Palestina ovvero primo viaggio di F. Leandro di Santa Cecilia Carmelitano scalzo in Oriente scritto dal medesimo, e dedicato al merito impareggiabile dellAltezza Serenissima del Principe Reale Giuseppe dAustria, Roma, Angelo Rotili, 1753.

 

4°, pp. [28] 200, [a]4 b4 c6 A-Z4 Aa-Bb4, ill.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Tobler p. 129; Civezza n. 643; Amat p. 503; Röhricht n. 1426; Brunelli n. 149; sbn IT\ICCU\RAVE\017614.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}ITS_SET_B3a{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SET B.3a

Rilegato con ITS SET B.3/b e ITS SET B.3/c. mm 231x180. Esemplare rifilato in testa. Legatura novecentesca in mezza pelle marrone, ai piatti carta con venature lignee, anche gli angoli sono in pelle, anima in cartone. La pelle che unisce i piatti al dorso è molto consunta e il piatto posteriore è parzialmente staccato dal dorso, tanto che è stato malamente fissato, in testa con del nastro adesivo bianco. Dorso a cinque scomparti, definiti da greche in doratura a caldo a motivi floreali. Al secondo scomparto dall’alto consueta etichetta con attuale segnatura. Resti di pittura blu al taglio inferiore. Ex libris della Biblioteca del Convento di San Salvatore al risguardo anteriore. Al recto della carta di guardia anteriore si legge in alto a sinistra, a matita, la vecchia segnatura (ITS 25/1), appena sotto, in inchiostro marrone scuro, la vecchia segnatura (B IV 33). A c. [a]2r al margine superiore si legge, di mano ottocentesca, in inchiostro grigio: “Il P. Luigi Michieli alla biblioteca || di Gerusalemme. 15 Marzo 1899”. Timbro rettangolare viola della Biblioteca del Convento di S. Salvatore al recto della carta di guardia anteriore, ripetuto anche in altre parti del volume, anche in colorazione blu. Timbro ellissoidale blu della Biblioteca del Convento di San Salvatore a c. [a]1r al margine esterno nella parte inferiore della pagina e anche nella parte superiore; [a]2r al margine esterno nella parte inferiore della pagina. Strappi ad alcune carte. Macchia di cera a c. [a]3r al margine inferiore esterno; macchia di inchiostro marrone alle cc. da c2 a c6 al margine inferiore interno. Discreto stato di conservazione.

 

L’opera del frate carmelitano scalzo Leandro di Santa Cecilia è divisa in tre differenti edizioni, nella prima viene narrato il viaggio in Palestina, nella seconda quello in Persia e nell’ultima quello in Mesopotamia.

Cerl Thesaurus cnp00111581.