Antonio del Castillo o.f.m.,
El devoto peregrino. Viage de Tierra Santa, Barcellona, Vincente Surìa, 1700.

 

8°, pp. [8] 608, [*]4 A-Z8 Aa-Pp8.

Diversi errori nella numerazione delle pagine.

 

Repertori bibliografici e cataloghi

Rignon (1861) p. 89; Tobler p. 98; Civezza n. 124; Röhricht n. 989.

 

Immagini: coperta, frontespizio, silografie e calcografie

 

 {gallery}ITS_SEI_C11{/gallery}

 

Esemplare Gerusalemme, Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, ITS SEI C.11

mm 140x97. Esemplare corto in testa. Legatura settecentesca in pergamena floscia. Ai piatti lacci e fermi di chiusura in pelle. Al dorso, in testa e in piede i nervi alto e basso sono fatti passare (escono e rientrano) attraverso la pergamena della legatura, provocando tra l’altro la foratura accidentale, nel passaggio del punzone per forare la pelle, delle carte dei fascicoli dal primo fino a L nel margine inferiore interno. Fori al piatto anteriore e a quello inferiore, di precedenti lacci e fermagli, più distanziati tra loro, rispetto a quelli presenti adesso. Al dorso si legge in testa, in uno scomparto definito da quattro linee marrone, in inchiostro marrone: “EL DEVOTO || PEREGRINO”. di mano settecentesca. Al piede del dorso consueta etichetta con attuale segnatura. Timbro rettangolare blu della Biblioteca della Custodia di Terra Santa al recto della carta di guardia anteriore, ripetuto anche in altre parti del volume. Timbro con numero di ingresso a c. Pp8v al margine inferiore sinistro (02769; a matita anche al margine esterno in centro. Al fascicolo F macchia di inchiostro marrone al margine inferiore esterno; c. T7r macchia di inchiostro marrone in basso a destra. Dal fascicolo iniziale al fascicolo B gora d’acqua lungo il margine interno della legatura; la c. V1 è fortemente brunita (tutto il fascicolo presenta le carte leggermente brunite); i fascicoli Bb; Ee; Ii e Kk sono leggermente bruniti. Buono stato di conservazione.

 

Per la bibliografia sull’autore e sul testo si veda la scheda n. 51.